La Struttura

b&B_immagine_pagina

Situato in un antico palazzo ottocentesco, a pochi passi dalla stazione ferroviaria e dalla centralissima via Etnea, il B&B  “Il Giardino di Piazza Falcone” si affaccia sull’omonima piazza, di recente restaurata.

La centralissima posizione della struttura vi consentirà di raggiungere a piedi la Catania “antica”, con il suo centro storico e i siti di maggiore interesse artistico-culturale, nonché le più importanti ed affollate vie commerciali.

Resterete affascinati dal barocco della città, dalle splendide spiagge (distanti solo 1 Km) e dall’ incantevole e maestoso vulcano “Etna” (dal 21 giugno 2013 Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO).

Il B&B “Il giardino di Piazza Falcone”, caratterizzato da un elegante e raffinato giardino nel quale immergersi per trovare un po’ di relax, è composto da 5 camere indipendenti e da una sala living, arredate con grande gusto e attenzione dei dettagli.

La sala living sarà a vostra disposizione non solo come luogo in cui fare la colazione, ma anche come spazio comune in cui guardare un film, leggere un libro, o scambiare semplicemente due chiacchiere.

La cordialità e l’accoglienza dei padroni di casa renderanno il vostro soggiorno ancora più piacevole.

Learn More

La Storia del B&B

214Q7623_ridimensionare (1)

Il palazzo nel quale è ubicato il nostro B&B (Palazzo Fischetti), fu edificato alla fine dell’ottocento per ospitare la più antica e prestigiosa struttura alberghiera della Catania del tempo.

Il “Grande Albergo” fu aperto al pubblico nel 1873, nell’allora piazza “Cappellini”, oggi piazza “Giovanni Falcone”.

L’albergo fu edificato da don Rosario Fischetti su progetto dell’ingegnere D’Agata, utilizzando una preesistente costruzione  destinata in origine alla tessitura della seta.

La costruzione del “Grande Albergo” fu dettata da orgoglio campanilistico e dal desiderio di Don Rosario di offrire una bella e comoda ospitalità ai forestieri che venivano in visita a Catania.

Le sue aspirazioni si esaudirono poiché le fonti bibliografiche riferiscono che vi soggiornarono personaggi illustri, re e ministri italiani e stranieri: il Primo Ministro Benedetto Cairoli; lo stesso Otto Von Bismarck, il potente cancelliere dell’Impero Tedesco; l’attrice Sarah Bernhardt, ed altri.

Learn More

From The Blog

Recent Works